Il biglietto si fa col telefonino

    0

    L’assessore cittadino alla Mobilità Nicola Orto ha presentato ieri, non senza un certo orgoglio, tre novità che riguarderanno nelle prossime settimane il trasporto urbano.

    Innanzitutto la possibilità di effettuare l’abbonamento alla rete di trasporto urbano (zona 1 e zona 1-2) direttamente da internet sul sito di Brescia Trasporti (www.bresciatrasporti-spa.it): l’utente dovrà pagare (un prezzo scontato) con carta di credito direttamente on-line dopodiché potrà rivolgersi a uno sportello e richiedere il rilascio della tessera di validit mensile.

    La seconda novità riguarda la possibilità di acquistare un carnet da 12 corse chiamato «12 Special zona 1»: saranno 12 tagliandi a un prezzo unitario di 0.83 centesimi utilizzabili nella stessa corsa anche da più persone, ad esempio una famiglia o un gruppo di amici, come invece non si può fare con il carnet classico da 10 corse. Di negativo c’è il fatto che ogni biglietto è utilizzabile per una sola tratta e non si può prendere una coincidenza senza obliterare un altro biglietto. Si poteva fare di meglio.

    Terza e più succosa novità la possibilità di pagare la corsa del bus direttamente col cellulare. Come? Si va in uno sportello e ci si abilita al servizio acquistando una tessera prepagata da 10 euro (=10 corse). Poi ogni volta che si sale sul bus si chiama il numero speciale di Brescia Trasporti che riconosce il nostro cellulare e "marca" la chiamata, scalando il credito dalla tessera. Niente più bisogno di biglietti cartacei dunque, e niente più ricerca della tabaccheria aperta più vicina.

    L’assessore ha ricordato infine che ogni biglietto costa alla Loggia 30 centesimi, aggiunti all’euro pagato dal cittadino.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY