Rinvenuto cadavere in una roggia

    0

     Nella mattinata di oggi un contadino ha avvistato il corpo di un uomo galleggiare nell’acqua della roggia Fusia a Rovato. Allertate le forze dell’ordine, sono giunti sul posto i carabibieri di Chiari e di Brescia che hanno recuperato il corpo senza vita di un uomo dalla carnagione chiara e con un’età compresa tra i 60 e i 70 anni. Lo hanno recuperato dopo averlo seguito, trasportato dalla corrente, fino a quando la roggia si è ristretta. Solo dopo averlo ripescato hanno potuto notare che la vittima aveva un coltello a serramanico piantato all’altezza del cuore. L’uomo, vestito elegantemente, non aveva documenti, nelle tasche solo delle chiavi e un orologio al polso. Dalle prime rilevazioni della polizia scientifica sembra che la morte possa risalire tra le 6 e le 7 del mattino. Non essendo in possesso dei documenti le forze dell’ordine non hanno ancora potuto dare un nome alla vittima.

     

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY