Per riparare un tubo muore impiccato

    0

     Pierino Travaglioli, un 81enne di Botticino ha perso la vita nel pomeriggio di ieri nel tentativo di riparare un tubo dell’acqua. Amante della montagna viveva per buona parte dell’anno nella sua baita fra i boschi della Val Dorizzo, sopra Bagolino. L’abitazione ha alle sue spalle una parete rocciosa sopra la quale passa un tubo che porta l’acqua nell’abitazione. L’uomo accorgendosi di una perdita, nonostante l’età non si è perso d’animo e ha costruito un’imbracatura di corde per raggiungere il tubo calandosi dall’alto. Il sistema di corde però deve averlo tradito ed è rimasto intrappolato tra le funi che si sono attorcigliate intorno al collo uccidendolo. Il corpo, ormai senza vita, è stato rinvenuto da un nipote che ha allertato i soccorsi del 118. Giunti sul posto con l’eliambulanza i sanitari hanno solo potuto constatare la morte dell’81enne. Per recuperare il corpo sono intervenuti gli uomini del soccorso alpino.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY