Bene il no al market di Esine

    0

    Confesercenti Brescia esprime soddisfazione per la nnotizia che finalmente è stato abbandonato il progetto di trasformazione in supermercato della Filati Frazioni di Esine, cotonificio valgrignino prossimo alla chiusura per la crisi del settore tessile. Ciò incontra la piena approvazione di Confesercenti, che, nei mesi scorsi, ha osteggiato in vari modi tale trasformazione, promuovendo anche un’assemblea molto partecipata degli operatori commerciali di Esine e dei Comuni limitrofi. La conferma della destinazione industriale è la dimostrazione che era possibile individuare soluzione alternative a quella, apparentemente più semplice, della conversione in area commerciale. Confesercenti ricorda tuttavia, in merito all’insediamento commerciale PLP 19, che, a seguito del proprio intervento, nei giorni scorsi la Regione Lombardia ha chiesto chiarimenti e delucidazioni sulla composizione e caratteristiche del comparto. L’associazione di via Salgari intende tenere alta l’attenzione anche su questa vicenda, che prevede la realizzazione di oltre 15.000 mq di commerciale, circa tre volte la superficie di vendita oggi esistente ad Esine.  

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY