Abusi su bimbo: manette a 20enne

    0
    Bsnews whatsapp

    Ennesimo, deplorevole episodio di violenza domestica ai danni di un piccolo di soli 5 anni. Questa volta l’episodio è avvenuto nella Bassa Bresciana, nel territorio comunale di Dello.

    Domenica pomeriggio due coniugi che dovevano assentarsi hanno affidato per un paio di ore il figlio a un vicino di casa, dell’età 20 anni, di professione operaio. Una volta tornati hanno prelevato il piccolo e si sono recati a casa. Solo durante la sera il figlio avrebbe rivelato qualcosa alla mamma, insospettendola e convincendola a recarsi dai carabinieri di Dello per la denuncia.

    I fatti sarebbero stati confermati al primo interrogatorio, per questo motivo il 20enne si trova già in carcere a Canton Mombello su ordine del pubblico ministero Claudia Moregola. Pare che il giovane soffra di una qualche forma di disturbo psicologico; il riserbo sui nomi legati alla vicenda è massimo, così come il tipo di abusi subiti dal piccolo.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI