Acqua in abbondanza nei laghi

    0

     

    Nessuna preoccupazione per le riserve d’acqua della nostra provincia. La stagione invernale e primaverile ricca di piogge e di neve in alta quota ha garantito acqua in abbondanza. L’irrigazione dei campi, iniziata verso la fine di giugno non ha fatto abbassare il livello delle acque del Sebino che ha superato la media storica di oltre 15 centimetri. Da i primi rilevamenti, il fiume Oglio ha trasportato nei primi mesi dell’anno poco più di 60 metri cubi al secondo, quasi un miliardo e 30 milioni di metri cubi d’acqua usata principalmente per irrigare le coltivazioni. Non solo della nostra provincia, per mezzo di una fitta rete di canali si provvede a trasportare l’acqua necessaria a bagnare anche le coltivazioni agricole del Cremonese( 57mila ettari di territorio) e della Bergamasca( circa 7mila ettari).

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY