Indagini su traffico di rifiuti

    0
    Bsnews whatsapp

     Le indagini effettuate dai carabinieri dei Nas di Brescia, iniziate lo scorso anno, hanno portato alla denuncia in stato di libertà di 22 persone. Tutte denunciate per aver violato la normativa in materia di rifiuti e per avvelenamento di sostanze alimentari. La banda, con mezzi pesanti, organizzava il trasporto di materiali tossici dal sud verso il nord. Metalli pesanti e residui di impianti di smaltimento rifiuti venivano scaricati in un impianto specializzato della nostra provincia. Una volta scaricato il materiale i camion venivano lavati e riempiti illegalmante di farina di mais destinata agli animali. Sono stati fermati 20 mezzi, sequestrati due camion a Cittadella e Rovigo e 80 quintali di mais. Indagato un imprenditore di Maddaloni, in provincia di Caserta, i suoi autisti e il proprietario di un autolavaggio di Lonato dove si provvedeva al lavaggio dei camion prima di essere riempiti di farine di mais destinata al sud.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI