58enne schiacciato dal suo trattore

    0

    Una vita di lavoro alla Centrale del Latte di Brescia, un anno fa la pensione e finalmente il tempo libero per potersi dedicare alla famiglia, agli amici e ai lavori in campagna, sua grande passione che però ieri gli è costata la vita. Ferruccio Fontana è rimasto schiacciato dal peso del suo trattore, che ribaltandosi non gli ha lasciato scampo.

    Erano le 3 del pomeriggio, dopo aver trascorso la mattinata al bar con gli amici e dopo il pranzo a casa, Ferruccio stava lavorando nel suo campicello dietro casa, la cascina "Gerolotto" in via Ponte a San Polo Vecchio. Per cause ancora da accertare (malore? guasto tecnico? manovra imprudente?) il trattore che stava conducendo si è ribaltato schiacciandolo. Ferruccio è morto sul colpo. Sul posto sono giunti velocemente i medici del 118, i vigili del fuoco, l\’Asl e gli uomini della Questura. Alle 16.30 la salma è stata trasportata in camera mortuaria, a disposizione per l\’autopsia. 

    Ferruccio lascia la moglie e tre figli, una ragazza infermiera e impegnata con Medici Senza Frontiere, un giovane neo-diplomato e uno laureato un anno fa.
    a.c.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome