Pecorelli è il nuovo rettore

    0

    Sergio Pecorelli, 66 anni, ordinario di clinica ostetrica e ginecologia, è il nuovo rettore dell\’Università degli Studi di Brescia.

    Con le dimissioni di Augusto Preti è finita un\’epoca durata 27 anni, le sorti dell\’università bresciana sono ora affidate a un professore di esperienza, stimato dai colleghi che l\’hanno votato preferendolo a Giancarlo Provasi (Sociologia dei processi economici e del lavoro). 209 i voti racimolati da Pecorelli, contro i 162 di Provasi. Pecorelli si è diplomato in città, al classico Arnaldo, la laurea in medicina l\’ha conseguita a Pavia. E\’ anche presidente dell\’Aifa (AgenziaItaliana per il Farmaco) da poco più di un anno, oltre che membro del Consiglio Superiore di Sanità dal 2002 e della Commissione per il programma nazionale di ricerca. Ora aggiunge un\’altra carica, sicuramente la più prestigiosa e al tempo stesso la più stimolante.

    Sergio Pecorelli è figlio di Angelo Pecorelli, padre fondatore dell\’istituto zooprofilattico in città, dove è arrivato da Fabriano nel 1924. Lo attende un duro lavoro.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome