La Scuola Turla di Chiari e la Chimica

    0

    La Scuola Primaria Turla di Chiari si è classificata al secondo posto al concorso nazionale 2009-2010 per ragazzi dai 6 ai 14 anni indetto da FederChimica – Federazione Nazionale dell’Industria Chimica in collaborazione con AssoBase – associazione dei produttori di Chimica di base e PlasticsEurope Italia.

    All’istituto clarense è stato conferito per la sezione “plastica” un premio di 1750,00 euro per l’acquisto di strumentazioni scientifiche e materiale didattico. Presso la Scuola Turla di Via Maffoni da tempo sono attivi e partecipati dagli allievi svariati laboratori ben attrezzati che hanno consentito agli alunni di sperimentare numerosi percorsi di apprendimento attraverso la pratica della didattica laboratoriale. Gli insegnanti di Scienze hanno inserito le unità di lavoro sulla chimica di base e sulla plastica nella propria programmazione; la progettazione dei percorsi didattici è stata elaborata collegialmente nei vari moduli dagli insegnanti di classe, anche con possibili connessioni interdisciplinari.
    I bambini di Prima e Seconda Elementare hanno effettuato analisi sensoriali, giochi didattici incentrati sul concetto di oggetto e di materiale, analizzando le caratteristiche della plastica e divertendosi nel laboratorio creativo di manipolazione e riutilizzo della plastica. Le classi Quarte hanno approfondito il tema degli imballaggi, soffermandosi sul concetto di biodegradabilità.
    Le classi Terze e Quinte si sono dedicate alla chimica di base con miscugli, dispersioni, soluzioni ed esperimenti legati alle reazioni chimiche che avvengono nel corpo umano, in particolare durante la digestione.

    Il Premio Nazionale FederChimica Giovani è articolato in due sezioni dedicate rispettivamente al cloro e alla plastica: la premiazione degli elaborati presentati da allievi ed insegnanti del Turla per la sezione “plastica” ha valorizzato le esperienze didattiche maturate nelle varie classi con particolare rilievo al coinvolgimento interdisciplinare, all’attenzione per le tematiche ambientali per promuovere la conoscenza del contributo della plastica alla qualità della vita in rapporto alle molteplici applicazioni consentite dalla flessibilità del materiale.

    Una delegazione di studenti ed insegnanti del Turla è attesa il prossimo 5 novembre a Genova per la premiazione in concomitanza con il Festival della Scienza.
    Fonte: ChiariNewsletter

    In allegato il bando del concorso

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY