BresciaIn raccoglie le firme

    0

    BresciaIn organizza le tavolate lungo le vie della città. Un vero e proprio successo, da anni ormai: prezzi popolarissimi e quasi sempre il tutto esaurito. Arthob e Confesercenti non ci stanno e propongono in Regione Lombardia una limitazione di queste tipologie di attività, limitazione che di fatto potrebbe ostacolare anche le feste di paese, le sagre, le serate in oratorio. Brescia In allora lancia una raccolta-firme che ad oggi, pochi giorni dopo il lancio della campagna, conta già oltre 1500 firmatari, tra cui vari esponenti di partito bresciani (Corsini, Beccalossi, De Martin, Del Bono etc).

    Come fare per aderire? Le firme si raccolgono quasi ovunque durante le feste organizzate in città e negli oratori, in alternativa si può conttatare BresciaIn al numero 347.4533376 o tramite mail bresciain@bresciain.org

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Ma cosa vogliono questi ristoratori?!? Brescia è tra le città più care d\’Italia per i pasti al ristorante, più cara di Firenze, o Venezia o Roma…

    LEAVE A REPLY