Al via l\’Operazione Verità

    0
    Bsnews whatsapp

    «Partirà  a settembre proprio dall’assessorato ai lavori pubblici un progetto
    similare a quello nazionale lanciato in data odierna: "operazione
    verità". Ritengo infatti opportuno che a metà  mandato gli amministratori
    relazionino i cittadini in merito al proprio operato, evidenziando le azioni
    positive sino ad oggi fatte sul territorio. Azioni che non sono altro che la
    naturale premessa di un continuo miglioramento che proseguirà nella seconda
    parte del nostro mandato.

    Purtroppo accade spesso che continue "bombette" mediatiche tentino di
    distogliere la Vostra attenzione da quanto di positivo abbiamo fatto sino ad
    ora. Con qualunque mezzo si sta cercando di attuare subdole campagne fatte
    da allusioni, mezze frasi e chiacchere che ben poco hanno a che vedere con
    la politica sana.

    Siamo un’amministrazione forte, del fare, e come tale ed in quanto esseri
    umani non  immuni dal commettere errori. Al contrario di coloro che NON
    AGISCONO bensì SPRECANO il proprio tempo in continui attacchi travestiti da
    finto dialogo.

    Il confronto tra minoranza e maggioranza dovrebbe essere nell’interesse del
    bene comune dei bresciani e non una mera e sterile polemica come a volte
    avviene.

    Sulle linee guida del Governo che ci rappresenta vi sottoporrà entro il mese
    di Settembre, su quello che ormai è il Vostro sito web, il rendiconto in
    merito alle deleghe a me assegnate. Stiamo infatti lavorando su molti fronti
    seppur con grosse difficoltà  che sono quelle del popolo cui apparteniamo e
    cioè finanziarie.

    Tengo a ribadire che siamo un partito unito e coeso attorno al nostro
    leader, crediamo in una politica del fare e non dell’apparire, come già
    dicevo ai tempi della Giunta Corsini, e le future sfide mi daranno ancora
    ragione. Forti di risultati elettorali e consensi di popolo veri che ogni
    giorno mi vengono testimoniati dalla gente che incontro, contrari alle
    correnti nate per perseguire scopi personali, vero veleno di qualunque
    partito.

    Per citare il Presidente del Consiglio "Sono convinto – aggiunge – che
    conoscere e divulgare le tante realizzazioni del nostro ’governo del fare’
    sia la migliore risposta contro le calunnie e le campagne mediatiche".
    La politica delle azioni, e del dialogo aperto con le persone è la base del
    mio percorso istituzionale e  prima ancora che uomo di partito sono
    l’assessore del popolo, essere amministratori non deve permetterci di
    dimenticare che siamo anche cittadini.»
    MARIO LABOLANI

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. un vero berluscones questo labolani!
      anzichè dirci che cosa ha fatto a brescia, ci riempie le orecchie di elogi \"al caro leder\".
      proprio ora che i disastri dell\’era berlusconi sono sotto gli occhi di tutti e sono l\’esatto contrario delle promesse iniziali: siamo più poveri di prima, l\’italia è declassata, le tasse sono aumentate, la disoccupazione è aumentata, la corruzione è dilagante.
      tornate a casa!!!

    2. Questi personaggi ex AN sono tanto ingrati e tanto ingenerosi nei confronti del loro ex capo, vale a dire Gianfranco Fini, che non solo lo insultano senza mai discutere le sue opinioni, ma, non contenti,per affermare la loro nuova collocazione, si devono sperticare di elogi per Berlusconi e non paghi,si comportano con una piaggeria verso il nuovo padrone, veramente disgustosa,è gente senza spina dorsale, fidarsi di costoro è proprio da grulli.

    3. Cos\’è,Assessore Labolani, un annuncio di difesa preventiva del suo operato?,per ricordare alla Civitas che c\’è anche Lei?.In questo modo finisce per metter sul bancone tutti i suoi…. demeriti; non crede?.Un Amministratore sicuro e tranquillo del proprio operato non ha bisogno di tirarlo in ballo,specialmente per laudarlo coram web e populo.

    RISPONDI