Arcai: festeggiamenti ridimensionati

    0
    Bsnews whatsapp

    Il 150° anno dell’Unità d’Italia si avvicina a grandi passi, e si fanno più chiari gli intenti della Loggia in merito alle celebrazioni che verranno organizzate o alle quali si garantirà il patrocinio.

    Da segnalare l’intelligente proposta della Prefettura di organizzare un tavolo di coordinamento tra tutti gli enti e gli istituti che vorranno mettere a calendario iniziative: un’apposita commissione gestirà la successione delle iniziative in modo che non si verifichino sovrapposizioni. Per il Comune di Brescia vi parteciperà l’assessore Andrea Arcai, che ieri ha annunciato nella commissione da lui presieduta che per le celebrazioni ci si dovrà confrontare con i tagli apportati ai bilanci dalla manovra finanziaria in approvazione a Roma. Spazio allora alle manifestazioni strettamente culturali ed educative, per i festeggiamenti si vedrà.

    I punti fermi per ora sono una pubblicazione che ripercorra gli eventi accaduti a Brescia e provincia nell’Ottocento (e che hanno portato all’attuale conformazione geografica-politica della provincia), due percorsi didattici sul Nabucco verdiano, una serie di conferenze tenute dal professor Roberto Chiarini e la lettura drammatizzata di alcuni testi operata da attori del Ctb. Per tutto il resto, si vedrà.
    a.c.

     

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI