Stabile sgomberato dagli abusivi

    0

    Il centro di Brescia si libera di un altro pesante fardello: gli agenti della questura hanno sgomberato uno stabile privato di vicolo della Lucertola indebitamente occupato da alcuni tossicodipendenti.

    Gli occupanti utilizzavano a proprio piacimento lo stabile, impedendo al proprietario di disporne. Mai troppo gravi, ma ripetuti nel tempo, gli episodi di microcriminalità nei dintorni del vicolo. Al momento del sopralluogo nella struttura gli uomini della questura hanno identificato tre inquilini che avevano tutta l’aria di essere tossicodipendenti e residenti abusivi. Già conosciuti alle forze dell’ordine, sono stati di nuovo schedati, così come altre quattro persone che sono apparse durante le operazioni di sgombero.

    Anche in questo caso, come già accaduto frequentemente in passato, l’assessore alla Sicurezza nonché vicesindaco Fabio Rolfi sottolinea l’importanza delle segnalazioni da parte dei cittadini: «Si tratta di uno dei tanti interventi che vengono fatti dalle forze di polizia: penso sia frutto anche della collaborazione tra le varie forze dell’ordine che spesso, scambiandosi informazioni e lavorando a stretto contatto, riescono a raggiungere risultati importanti sul fronte della sicurezza del territorio e di chi lo abita. l lavoro dei cittadini è decisamente più importante di quello che si può pensare: molti interventi vengono portati avanti proprio in base alle segnalazioni dei cittadini, poi ovviamente segue un’attività di indagine per risolvere la questione. Il rapporto della Polizia con la gente è importante in termini di sciurezza».
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY