Ritrovato il furgone della banda

    0

    Un centinaio di motociclette rubate in città e provincia da inizio anno, un vero e proprio incubo per i centauri. Una importante operazione della volante della Mobile ha intercettato in città un furgone che fungeva da base per una banda di ladri, e sono in corso le indagini per individuare le persone coinvolte.

    Con tutta probabilità si tratta di cittadini stranieri: grazie ad alcune segnalazioni la polizia ha scovato in via Brozzi un furgone Renault che fungeva da deposito mobile per le operazioni di smontaggio delle motociclette rubate, che venivano smembrate e vendute a pezzi. Il furgone ha targa francese, e non vi sono a bordo documenti che lasciano intuire la città da dove provenga. Nessuna traccia, per ora, nemmeno della banda, ma la scientifica sta lavorando sulle impronte digitali prelevate sul mezzo.

    Al momento del ritrovamento sul furgone c’erano pezzi di una Honda rubata a Brescia a fine agosto e di una Suzuki rubata a Desenzano, oltre a diversi telai e ruote di scooter. 
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY