Un aiuto dalla Provincia

    0

    Le difficoltà per la famiglie messe in ginocchio dalla crisi non accennano a diminuire, anzi: l’arrivo della brutta stagione -ripresa della scuola per chi ha figli in età da studente, la riaccensione dell’impianto di riscaldamento- preoccupa non poco i lavoratori in cassa integrazione che si sono visti lo stipendio eroso. Va ancora peggio per chi non usufruisce della cassa integrazione, e proprio a loro si rivolge la nuova iniziativa messa in campo dalla Provincia di Brescia.

    "Investire nelle abilità", questo il nome del progetto del Broletto che tende una mano a 69 disoccupati (30 in città e 39 in provincia) ultra 45enni già a carico dei servizi sociali. 69 "borse di studio senior" che stanziano 4.500 euro ciascuna, suddivisi in 2mila euro per la formazione, 1.500 in indennità e 1.000 all’azienda che assumerà. Circa 350mila euro in totale che serviranno per ridare lavoro (e speranza, anzi sopravvivenza) a 69 disoccupati rimasti senza impiego. I possibili beneficiari possono farne richiesta tramite i loro comuni di residenza (al comune che attiverà l’iniziativa vanno 300 euro, simbolico contributo per l’attivazione del progetto).
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY