Deposito del falso: 7 in manette

    0

    Ennesimo maxi-sequestro di griffe false in città, condito dall’arresto per ben 7 senegalesi, a vario titolo coinvolti nei loschi affari.

    L’indagine condotta dai carabinieri di Salò è partita grazie alla segnalazione di alcuni cittadini di salodiani ai quali i senegalesi nei giorni scorsi hanno offerto merce contraffatta a prezzi stracciati. I cittadini hanno sporto denuncia, i militari hanno tenuto sotto controllo gli extracomunitari sino a scoprire l’appartamento in via Vallecamonica in città. Ieri l’operazione ha preso il via: nell’appartamento erano presenti due senegalesi, altri due sono arrivati per fare scorta di merce e sono stati fermati, altri tre invece sono stati intecettati in altri deposito poco distanti. In totale ne sono stati arrestati sette; è stato inoltre sequestrato l’appartamento (dove sono stati trovati 450 capi di abbigliamento, 250 paia di scarpe, 900 borse, 300 orologi, 80 penne, 120 accessori vari, 2.000 tra cd e dvd e ben 10 cellulari utilizzati per i contatti tra venditori e grossista; il valore complessivo della merce ammonta a circa 100mila euro) assieme a 6.500 euro in contanti.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY