Anziani derubati: via 11mila euro

    0

    Ieri alle ore 13.00, in via Diaz, una coppia di anziani coniugi, mentre erano in macchina, sono stati derubati della borsa in cui avevano riposto la somma di €11.000 prelevati poco prima in banca.
    Ad agire un soggetto che li ha avvicinati a bordo di uno scooter mentre loro erano fermi ad un semaforo e, dopo aver infranto il finestrino lato passeggero, velocemente si è impossessato del borsello in oggetto e si è allontanato facendo perdere le proprie tracce.

    In relazione ai reati descritti, tentati e messi a segno, si segnala la necessità di sensibilizzare la cittadinanza alla massima attenzione sulle modalità di raggiro che si mantengono costanti su cui, pertanto, è possibile svolgere un’efficace attività di prevenzione.

    La Questura di Brescia, in sinergia il Comune, l’ “Associazione non solo pensionati” e l’A2A, continua a svolgere incontri finalizzati alla  massima divulgazione delle condotte criminali più diffuse.

    Si ricorda inoltre che sul sito www.poliziadistato.it è stato predisposto un decalogo di consigli utili nel quotidiano per fronteggiare eventuali malintenzionati.

    In particolare si suggerisce, dopo aver effettuato prelievi in banca, di non  effettuare soste nel tragitto e di depositare appena possibile il contante in luogo sicuro, facendosi comunque accompagnare da persona fidata.
    In auto si consiglia di non tenere esposta la borsa sul sedile lato passeggero a vista, ma di adagiarla ai piedi del sedile posto accanto, avendo l’accortezza di mettere la sicura alla portiera, allo scopo di evitare che malfattori possano facilmente impadronirsi dell’oggetto anche in occasione di una banale sosta semaforica.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY