Tre in un sol giorno

    0

    Sono stati tre gli episodi di truffa accaduti nella mattinata di ieri.
    Due i tentativi di truffa eseguiti dalla stessa coppia di malfattori: un finto tecnico del gas e un finto carabiniere.

    Come da copione il finto tecnico si è fatto aprire la porta di casa dalle due anziane (ultraottantenni), entrambe residenti in città, una in via Cremona e l’altra in via Monte Grappa, la prima volta alle 10.15 e successivamente un’ora più tardi.

    In entrambi i casi è stato raggiunto dal finto carabiniere, un ragazzo di circa 25 anni,  che informate le anziane di alcuni furti perpetrati in zona, dichiarava di voler controllare l’abitazione per verificare che fosse tutto in ordine.

    Fortunatamente, nel primo caso i due truffatori non hanno trovato alcun oggetto di valore da portar via, nel secondo caso sono stati invece messi in fuga dalle urla della anziana signora insospettita dai loro atteggiamenti e che in tal modo ha sventato il raggiro.

    Le denunce delle anziane signore sono state raccolte dagli agenti della volante e  sono in corso indagini anche dalla Squadra Mobile giunta  sul posto.

    La terza truffa è stata messa a segno invece al Villaggio Prealpino in danno ad una anziana coppia di coniugi che, nel giardino della loro abitazione, sono stati avvicinati da un individuo in sella ad una bicicletta che li ha convinti di essere un amico di loro figlio.
    L’uomo, approfittando della loro buona fede, si è fatto consegnare la somma di €200 rassicurando gli anziani che il giorno seguente sarebbe passato a restituirglieli, facendo perdere le proprie tracce.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY