\”Cacciatori da rimborsare\”

    0

     "Un rimborso ai cacciatori che esercitano la caccia in deroga, pari al 50% delle tasse annuali di concessione regionale versate per la stagione venatoria 2010/2011". È questo l’obiettivo del progetto di legge a firma Gianmarco Quadrini (UDC) e GianAntonio Girelli (PD) depositato in Consiglio regionale della Lombardia.

    Il provvedimento inserisce una norma transitoria alla legge regionale sulla caccia (la 26/93) prevedendo per i cacciatori da appostamento fisso o temporaneo un rimborso pari al 50% delle tasse annuali di concessione regionale versate per la stagione venatoria 2010/2011.

    "Quest’anno le deroghe, per la prima volta dopo 13 anni, non sono state autorizzate e i cacciatori che esercitavano questo tipo di caccia sono stati fortemente penalizzati. Probabilmente molti di loro non avrebbero nemmeno pagato la licenza", hanno affermato Girelli e Quadrini.

    "Alla luce di questa interruzione inaspettata, che ha ridimensionato sensibilmente l’esercizio venatorio nelle province lombarde – spiegano i presentatori -, riteniamo doveroso richiedere un rimborso, in modo che l’onere finanziario a carico di ogni cacciatore sia ricondotto a un’equa proporzionalità rispetto alle effettive opportunità venatorie concesse quest’anno da Regione Lombardia".  

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY