A processo 7 agenti di Bologna

    0

    Finiranno in una aula di tribunale i 7 agenti del reparto mobile di Bologna ritenuti responsabili del pestaggio ai danni di Paolo Scaroni, tifoso del Brescia che il 24 settembre 2005 era in trasferta con gli ultras a Verona.

    Il giudice dell’udienza preliminare Laura Donati ha rinviato a giudizio i 7 poliziotti bolognesi, identificati dopo mesi di indagini. In precedenza due volte la procura di Verona aveva chiesto l’archiviazione sostenendo che non fosse possibile identificare i diretti responsabili visto che tutti i poliziotti avevano il volto coperto dai caschi. Il dibattimento processuale inizierà nel prossimo dicembre. 

    Paolo Scaroni ha sempre sostenuto che con i disordini non c’entrava, che in stazione era sceso dal treno solo per prendere da bere, quando fu aggredito dai poliziotti e picchiato. Per lui ci furono poi mesi di coma e anni di riabilitazioni. Ora è invalido al 100%: nessun processo potrà mai migliorare le sue condizioni di salute, ma perlomeno potrebbe essere fatta giustizia.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY