Garza a secco, indagini in corso

    0

    Il fiume Garza è improvvisamente morto. Il suo greto, infatti, si è asciugato da un giorno all’altro lasciando migliaia di pesci morti lungo il percorso. Ancora da capire le cause dell’improvvisa scomparsa delle acque: Comunità Montana, Provincia, Regione e Agenzia interregionale del Po non hanno ordinato alcuno stop. Quindi la motivazione più probabile è quella di un’ostruzione a monte dovuta alla caduta di massi o alla chiusura accidentale di una paratia. Sul caso sta indagando la polizia provinciale.

     

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome