La Corte dei conti chiederà i danni?

    0
    Bsnews whatsapp

    La Corte dei conti regionale ha aperto un fascicolo sul caso Adro. L’ipotesi al vaglio dei magistrati è che il sindaco Danilo oscar Lancini, con la posa dei 700 simboli, abbia causato un duplice danno alle casse comunali: spendendo i soldi dei cittadini per i Soli, ma anche “obbligando” la scuola alla loro rimozione. E se il danno fosse verificato a pagare dovrebbero essere gli amministratori che hanno firmato la delibera del 3 giugno, a cui verrà chiesto di risarcire le relative somme al Comune. Con un problema in più. Se questi, in caso di decisione a loro sfavorevole, si rifiutassero di pagare aprendo un contenzioso con Comune si porrebbero in conflitto di interessi e sarebbero anche a rischio di incompatibilità con la carica.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Vergognati!!!! una bella bella visita psichiatrica non guasterebbe, ma cosa ti credevi di fare?? ma perchè non ti sei fatto la tua scuolina privata padana? hai manie di protagonismo, sei arrogante e ti senti superiore persino ai tuoi capi… e la gente che ha bisogno di sussidi, di aiuto, che il comune dovrebbe garantire a tutti, rimane nel loro disagio ed alcune persone hanno dovuto costituire un\’associazione per far fronte ai problemi che sono tua responsabilità con donazioni da parte umile e che fa fatica ad arrivare a fine mese… mentre i ricconi hanno sborsato soldi èper avere il loro nome nelle aule della scuola… vergogna, 15.000 euro ciascuno!!!!! sfamavano tutti e facevano un gesto bellissimo verso il prossimo, vergogna, non c\’è altro da dire

    RISPONDI