Pizza a domicilio,ma imbottita di droga

    0
    Bsnews whatsapp

    I Carabinieri di Orzinuovi hanno tenuto a lungo sotto controllo la pizzeria con consegne a domicilio Rosablu di Pompiano in via Roma n.9/11 segnalata come luogo di spaccio. Oltre il via vai dei commessi che portavano cartoni di pizze appena sfornati però nulla di particolare. Gli affari migliori venivano fatti il fine settimana e proprio per questo ieri in tarda serata i Carabinieri hanno deciso di perquisire il locale. Nascosti sotto il bancone e all’interno di alcuni cartoni contenenti anche pizze appena sfornate sono stati rinvenuti 35 grammi di hascisc e tre grammi di cocaina confezionati in dosi pronte per la consegna. Nel registratore di cassa a fronte delle poche pizze battute, non più di una decina, sono stati trovati circa 300 euro segno che il pizzaiolo, Sagullo Christian, 25 anni originario di Cosenza ma residente a Pompiano in via Libertà, non differenziava i due introiti.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI