Presidio contro le pellicce

    0

    Un presiodio congiunto tra Lav (Lega Anti Vivisezione) e Cab (Collettivo Antispecista Brescia) per dire di no alle pellicce. Oggi pomeriggio in corso Magenta davanti a una nota pellicceria cittadina le due associazioni si sono date appuntamento per sensibilizzare l’opinione pubblica contro quella che ritengono una barbarie.

    E’ solo il primo di una serie di appuntamenti fuori da tutte le pelliccerie bresciane, sostengono le due associazioni, che ricordano anche il numero di animali che mediamente serve per produrre un capo in pelo: fino a 80 visoni, 20 volpi, 100 scoiattoli, 30 procioni o 15 linci.

     

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Bene e speriamo che facciano vedere immagini che sono un pugno nello stomaco, animali scuoiati vivi, e in tutti gli altri modi orrendi che usano questi mostri assetati di sangue.Speriamo che molta gente venga sensibilizzata nel vedere l\’orrore.

    2. Sono d accordo con Mariano,mettere immagini formato poster così la gente che indossa questi orribili indumenti si senta responsabile.

    LEAVE A REPLY