Con Vanessa si vola

0

Una prestazione davvero maiuscola della nostra atleta porta l’Italia tra le migliori 8 squadre al mondo, e consente alla ginnasta di raggiungere le finali individuali nel corpo libero e nel concorso generale.

E’ una Vanessa Ferrari d’altri tempi quella scesa sulla pedana dei campionati mondiali di Rotterdam, quella prima dell’infortunio, per intenderci, quella che già tante soddisfazioni ha regalato agli italiani proprio ai mondiali e agli europei.

L’Italia al termine delle qualificazioni iniziate sabato è settima, una buona prova generale e una strepitosa prova singola della nostra Vanessa, che si giocherà tutte le carticce nel concorso generale dove si è qualificata come numero 13 e nel corpo libero dove è giunta settima. Lontano dal podio, ma non troppo. E la classifica corta è significativa del fatto che tutte le atlete potrebbero arrivare tra le prime tre.

Mercoledì la prova a squadre, da venerdì le individuali.
a.c.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome