L’affitto cresce, inquilini preoccupati

    0

    Sanpolino e quartiere Primo Maggio in città, ma anche Desenzano e altri comuni della provincia. Negli ultimi giorni, partendo propsio dal lago, sta montando la protesta contro il caro-affitti per i locatari degli appartamenti firmati Coopcasa Scrl. Nel corso degli ultimi 10 anni infatti il canone d’affitto, partendo da valori bassi molto concorrenziali rispetto al mercato classico, è cresciuto a dismisura fino addirittura a raddoppiare. Una situazione insostenibile per gli inquilini, che appunto stanno protestando contro la situazione e chiedono a gran voce un incontro con i responsabili della cooperativa.

    Dove sta il problema? Solitamente l’aggiornamento del canone di affitto avviene sulla base dell’indice Istat, mentre per Coopcasa l’aumento è basato sull’aumento dei costi di costruzione (manodopera, materie prime impiegate, impianti tecnologici etc), costi che sono appunto raddoppiati in 10 anni.

    La protesta si è detto essere partita a Desenzano, dove le case sono state costruite prima. Quelle a Brescia (47 appartamenti solo a Sanpolino) sono più recenti, fra qualche anno i nodi verranno al pettine e gli inquilini vogliono trovare in anticipo una soluzione. 

    Nei prossimi giorni probabilmente si terrà un incontro tra la cooperativa e gli inquilini.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY