Iniziano le manovre per le Comunali

    0
    Bsnews whatsapp

    Acque agitate in quel di Rovato, dove gli schieramenti si stanno preparando alle elezioni comunali del 2013. Nonostante il rimpasto quasi totale della giunta recentemente imposto dal sindaco Andrea Cottinelli, infatti, la maggioranza(retta dall’asse Rovato Civica – Pd) non ha ancora individuato un candidato per le prossime elezioni. Una mossa politica che anche molti sostenitori di Cottinelli non hanno compreso e che si potrebbe rivelare particolarmente rischiosa visto che il sindaco uscente, nell’ultima tornata, ha vinto per soli 7 voti. Sul fronte opposto la Lega, forte dell’ultimo successo elettorale, pare fermamente intenzionata a rivendicare il candidato sindaco, che potrebbe anche essere – per sua stessa ammissione – il consigliere regionale Pierluigi Toscani. Ma il Pdl non cederà tanto facilmente sul punto, tanto più alla luce del fatto che in ballo c’è il futuro controllo di Cogeme (e quindi di Linea Group) di cui Rovato è il principale azionista. Inoltre il centrodestra dovrà sciogliere altri nodi: su tutti quello del civico Vittore Martinelli (che nel 2007 decretò la sconfitta di Conter) e dei finiani, che nel Comune franciacortino contano diversi militanti. In questo quadro, poi, vi è un ulteriore elemento che potrebbe cambiare le carte in tavola: se il censimento dovesse certificare che Rovato ha superato i 15mila abitanti, infatti, il Comune dovrebbe votare con un sistema elettorale a doppio turno. E a quel punto il centrosinistra sarebbe praticamente spacciato.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI