Il Monti si prepara per l’Entella

    0
    Bsnews whatsapp

    Continua a ritmo intenso la preparazione del Montichiari, che domenica 24 ottobre riprenderà il suo cammino in Campionato per rendere visita alla Virtus Entella. La trasferta di Chiavari, vista anche la situazione che si va delineando in Seconda Divisione, si preannuncia molto importante e mette in palio punti altrettanto “pesanti” tra due squadre che intendono mettere al più presto un buon bottino in “cassaforte” per portarsi il più rapidamente possibile al sicuro dalle insidie della zona calda della classifica. Un intento che anima in maniera ferma i liguri dell’ex Masi, ma che, allo stesso tempo, rappresenta uno stimolo determinante pure per capitan Fusari e compagni, che sono decisi a superare a pieni voti questo autentico esame della verità. La squadra allenata da Claudio Ottoni è dunque perfettamente consapevole che l’attende un avversario particolarmente motivato, ma non intende assolutamente mettere a repentaglio il positivo avvio di Campionato vissuto finora. Una situazione che pone in grande evidenza la necessità per la compagine monteclarense di preparare nel migliore dei modi il match di domenica, quando occorrerà trasferire sul campo in sintetico di Chiavari tutto il valore della giovane compagine del presidente Maurizio Soloni. In questi giorni, in effetti, il gruppo a disposizione di Mister Ottoni sta seguendo con volontà e disponibilità il programma di lavoro proposto dal tecnico rossoblu insieme al preparatore atletico Marco Bresciani e a quello dei portieri Mauro Rosin. L’obiettivo è quello di presentarsi nelle condizioni ideali a questa delicata sfida con l’Entella, con la concreta possibilità di trasferire sul campo tutte le doti che il Montichiari ha fatto intravedere in modo più che interessante nelle partite fin qui disputate. Tra i punti che in queste ore richiamano maggiormente l’attenzione della formazione monteclarense rimane senza dubbio la capacità di far fruttare a dovere in fase realizzativi l’indubbio lavoro che viene svolto nel momento di costruire il gioco. Una brillantezza ed una predisposizione ad imporre la propria iniziativa che attendono di spiccare il definitivo salto di qualità, così da permettere ai rossoblu di raccogliere effettivamente in base a quanto viene seminato. E’ questa la precisa direzione che è stata data al lavoro in queste giornate che precedono la trasferta in Liguria, uno stimolo che l’intero gruppo ha recepito davvero al meglio, tanto che tutti sono ben decisi a dare il loro apporto personale alle fortune del Montichiari in terra ligure. Saranno poi queste ultime ore di vigilia a definire nei dettagli (soprattutto per quel che riguarda gli uomini) lo schieramento che sarà chiamato a sfidare dal primo minuto i biancazzurri, anche se sarà l’intero organico a presentarsi unito e compatto con la ferma volontà di trasformare assolutamente in un concreto risultato gli sforzi e tutto il lavoro profusi finora.      

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI