Sentenza rimandata a gennaio

    0

    E’ stata rimandata a gennaio la sentenza, prevista per oggi, sulla slavina che il 13 gennaio 2008 uccise quattro persone (di età compresa tra i 25 e 47 anni) al Maniva. Il giudice Paolo Mainardi, infatti, ha disposto nuove perizie per valutare il nesso tra il passaggio delle motoslitte e la valanga. Una decisione che allunga l’attesa per i sette imputati (Guido Cappelletti, Walter Tavelli, Dino Mora, Marco Zanelli, Cristian Bresciani, Massimiliano Guerra e Mauro Marocchi) per cui comunque gli stessi pm avevano chiesto il proscioglimento.  

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY