A2A, ancora fumata nera su Edison

    0

    Fumata nera al Consiglio di sorveglianza di A2A, che si è tenuto ieri pomeriggio a Brescia. Nessuna novità, infatti, è emersa sul futuro della partecipazione della multiutility brescian-milanese in Edison. L’ipotesi piu’ probabile resta comunque quella che A2A ceda le quote di Edison per cercare di ridurre il proprio debito. Ma prima di farlo i soci (i Comuni di Brescia e Milano) devono trovare l’accordo. Il problema è però che le azioni Edison sono infatti in carico ad A2a a circa 1,5 euro, mentre ora il valore del titolo è sceso a 0,95 centesimi, il che costringerebbe i bresciani ad accollarsi una robusta minusvalenza.  

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome