Perde al videopoker e spacca il bar

    0

    I Carabinieri di Darfo hanno arrestato un tunisino di 33 anni residente a Bienno che ieri pomeriggio, dopo aver a lungo giocato nel bar LA PIAZZETTA di Darfo, non essendo riuscito a vincere nulla a fronte dei 600 € spesi, vistasi negare, giustamente, dal barista la somma giocata ha iniziato a rompere arredi e videogiochi a calci. Ora, quando dopo il processo per direttissima uscirà, dovrà anche pagare i danni ammontanti ad altri 400€ circa.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY