Anche il Brescia fa ricorso

    0

    Dopo Lecce e Cesena, anche il Brescia ha depositato un ricorso contro Figc e Lega Calcio all’Alta Corte di giustizia. E l’oggetto del contendere è, come negli altri casi, la ripartizione dei proventi della commercializzazione centralizzata dei diritti televisivi delle partite. Oggi, infatti, alle squadre neopromosse vengono detratti 2,5 milioni ciascuna, che vanno a compensare le quote delle squadre partecipano all’Europa League.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY