Le celebrazioni a Bagnolo Mella

    0

    Si conferma anche quest’anno nel segno della tradizione il programma previsto dall’Amministrazione Comunale per celebrare la ricorrenza del 92° anniversario del 4 novembre, festa delle Forze Armate, termine della prima guerra mondiale, il giorno in cui, nel 1918, la grande guerra vide la sconfitta delle truppe dell’impero austro ungarico da parte dell’esercito italiano, nella decisiva battaglia di Vittorio Veneto.

    Si inizierà Sabato 6 novembre, alle ore 21.00, presso la Sala Filanda di Palazzo Bertazzoli (in via XXVI Aprile n. 48) dove verrà proposto il tradizionale concerto commemorativo del corpo Filarmonico di Bagnolo Mella diretto dal maestro Cristian Chiampesan. Dopo la tradizionale introduzione con l’esecuzione dell’Inno di Mameli, La canzone del Grappa, e La leggenda del Piave, e l’Inno degli alpini, si darà corso alla la Iª parte del programma che prevede Les toréador di Gorge Bizet, arrangiato da Tohru Takahashi, Cinema Paradiso di Ennio Morricone arrangiata da Jan Rypens, Skala Kalloni di Sven Van Calster e Oblivion di Astor Piazzola arrangiata da Lorenzo Pusceddu. La IIª parte sarà introdotta da The last of mohican di Trevor Jones e Randy Edelman, arrangiata da Erik Mast, a cui seguiranno Morricone’s melody: Gabriel’s Oboe di Ennio Morricone arrangiato da Roland Kerner e The feather song di Alan Silvestri arrangiata da Aidan Thomas. Chiuderà il concerto Oregon di Jacob De Haan.

    Domenica 7 novembre, ci sarà la cerimonia ufficiale con il seguente programma:

    Ore 9,30 ritrovo e raduno in via Roma (presso la Sezione Combattenti). Alle 9.45 si avvierà il corteo che seguirà il seguente percorso: Via Roma, Via Vittorio Veneto, Piazza Resistenza (deposizione corona e alza bandiera al cippo della Resistenza), Via Caduti per la Libertà, Via XXVI Aprile, Via Circonvallazione, Via Pace, Via Matteotti, Via dei Mille, Piazza 4 Novembre. Giunti alla Piazza del Comune ci si recherà in sala Consiliare dove, dopo il saluto del Sindaco, si terrà il discorso commemorativo da parte del commendatore Alessandro Albertini, oratore ufficiale. Alle 11.00 si tornerà in Piazza IV Novembre per la deposizione della corona al Monumento dei Caduti e l’alzabandiera. A seguire la Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale.

    In caso di pioggia la manifestazione avrà luogo nella Sala Consiliare del Comune, in Piazza IV Novembre con ritrovo alle ore 10,00.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY