Mano tesa della provincia: pace fatta?

    0

    Era solo una provocazione? No, non era solo una provocazione, ma le cose sembra si siano messe un po’ a posto, e l’idea del referendum per passare sotto il Trentino pare assai più lontana.

    Il sindaco di Limone del Garda Franceschino Risatti ha incontrato il presidente della Provincia Daniele Molgora alla Borsa dei Laghi, e quella è stata l’occasione per la prima stretta di mano dopo la polemica a distanza di un paio di mesi fa. Cosa è successo nel frattempo? I due hanno spiegato le reciproche ragioni ai mezzi stampa, la Provincia però non ha solo parlato ma ha garantito che gli altri due lotti (su tre) della pista ciclabile dell’Alto Garda verranno completati, con un costo di 100mila euro sostenuto dal Broletto. Un segnale della volontà di non voler abbandonare Limone.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY