Finanza e imprese, convegno di Aib

    0
    Bsnews whatsapp

    “Crescere insieme alle imprese. Finanza, innovazione, internazionalizzazione”. Questo il titolo di un in contro in programma il 3 novembre in Associazione industriale Bresciana (sala Beretta ore 15,30, via Cefalonia 62 a Brescia) nel corso del quale verrà presentato l’accordo tra la Piccola Industria di Confindustria e Intesa Sanpaolo, accordo che trova ora una declinazione anche a livello bresciano e che sarà sottoscritto mercoledì prossimo anche a Brescia.

    Cinque gli interventi previsti: di Ambra Redaelli, presidente del Comitato regionale piccola industria di Confindustria, Francesco Franceschetti presidente della Piccola Industria di Aib, Marcello Sala, vice presidente del Consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo con delega all’internazionalizzazione, del Direttore Regionale Lombardia di Intesa Sanpaolo Pier Aldo Baucherio e di Carlo Berselli responsabile della direzione marketing di Intesa Sanpaolo.

    L`accordo, accessibile a tutte le aziende, si pone quale elemento di continuità del Protocollo d`Intesa siglato nel 2009, prevedendo una nuova gamma di soluzioni finanziarie, a favore delle PMI, per facilitare la continuità di credito, garantendo la liquidità sufficiente alle imprese; promuovere interventi per rafforzare la patrimonializzazione delle imprese stesse, anche al fine di migliorarne il rating; sostenere le imprese che intendono ripristinare i cicli produttivi, utilizzando nuova liquidità per far fronte al pagamento dei fornitori; supportare le imprese nei progetti di internazionalizzazione, innovazione ed aggregazione; facilitare lo smobilizzo pro soluto dei crediti vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione.

    Nel corso dell’incontro dopo i saluti di Ambra Redaelli e Marcello Sala, Francesco Franceschetti presenterà l’attività dello sportello del credito e le caratteristiche della convenzione con Intesa Sanpaolo, mentre Pieraldo Bauchiero entrerà nei dettagli della convenzione con particolare riferimento allo scenario economico bresciano, agli strumenti di finanziamento per il capitale circolante con accenni alla “diagnostica” cui dovranno sottoporsi le aziende.    

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI