Sulla gru restano in cinque

    0

    Nonostante la pioggia e le forti raffiche di vento, la protesta degli immigrati continua. Sulla gru di piazzale Battisti, a 25 metri d’altezza, sono infatti rimasti in cinque, dopo che tre persone – oggi pomeriggio – sono scese per l’impossibilità di ripararsi all’interno dell’angusta cabina e sulla piccola piattaforma antistante. I "superstiti" – alimentati grazie alla solidarità di altri immigrati – continueranno dunque la protesta a oltranza, finché non arriveranno risposte ufficiali della prefettura sulla questione della sanatoria e del presidio di via Lupi di Toscana. Nel frattempo, sotto la gru, lunedì sera si terrà un’assemblea aperta. Mentre il 6 novembre in piazza Loggia si terrà una nuova manifestazione.

    L’immagine è stata prelevata da www.corriere.it. 

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY