Entro natale apre il radio-laboratorio

0

Dove non arriva il pubblico, a volte, è indispensabile che arrivi il privato. Grazie a una importante donazione da 25mila euro da parte di Bcc Agrobresciano e Bcc del Garda presto l’ospedale Civile di Brescia si potrà dotare di un radio-laboratorio per lo studio degli effetti della radioterapia sui pazienti in trattamento. E presto vuol dire realmente presto, addirittura entro natale.

Con i fondi messi a disposizione dell’Associazione Amici del Radio, i due istituti bancari dimostrano di essere concretamente vicini ai cittadini del loro bacino di clientela. 

Il laboratorio in arrivo, realizzato anche grazie alla proficua collaborazione in atto da diversi anni con l’istituto G.Roussy di parigi (dove una specialista bresciana sta compiendo un dottorato di ricerca) sarà parte fondamentale del più ampio progetto che vuole presso il Civile la costituzione dell’“Istituto di ricerca interdipartimentale di biologia cellulare e radiobiologia applicato alla clinica del paziente oncologico”, che troverà spazio nel nuovo ospedale in costruzione.
a.c.

Comments

comments

LEAVE A REPLY