Anziana infreddolita soccorsa dagli agenti

    0

    Nel pomeriggio di ieri i due Poliziotti di Quartiere in servizio appiedato nella zona del centro cittadino, percorrendo Corsetto Sant’Agata, hanno notato una signora anziana che, senza giacca e con ai piedi le pantofole al posto delle scarpe, percorreva a passo veloce la stessa via parlando a voce alta.

    Gli agenti, notando inoltre l’aria confusa della donna, l’avvicinavano per chiederle dove fosse diretta.

    La signora, bresciana del 1924, diceva loro che stava andando a trovare dei parenti che non vedeva da moltissimo tempo e che però non ricordava la strada.

    Contemporaneamente i poliziotti apprendevano dalla Sala Radio della Questura che da una casa di cura, in zona, si era allontanata una signora che gli stessi riconoscevano essere la signora che avevano davanti.

    In evidente stato confusionale e molto infreddolita, la donna si rifiutava di salire sull’auto di servizio riferendo agli agenti di soffrire il mal d’auto.

    Uno degli agenti, togliendosi quindi il proprio giaccone, chiedeva alla anziana signora di indossarlo. Lei accettava e, ormai tranquilla, si faceva riaccompagnare, a piedi, presso la propria casa di cura dove, affidata al personale preposto, salutava con simpatia e gratitudine i poliziotti.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY