Rolfi: fondamentale conoscere l’italiano per il permesso di soggiorno

    0

    E’ imminente l’entrata in vigore del test di italiano per gli stranieri che chiedono il permesso di soggiorno a lungo periodo e dal prossimo 9 dicembre partirà anche il cosiddetto permesso di soggiorno a punti.

    Il commento sulle due nuove normative del Vice Sindaco e Assessore alla Sicurezza di Brescia Fabio Rolfi: “Si tratta di novità importanti che arrivano finalmente a regime e che rappresentano un contributo importante per governare il fenomeno dell’immigrazione, per garantire l’integrazione effettiva e il rispetto delle regole. Non ci può essere, infatti, la minima integrazione senza la conoscenza della lingua del Paese che ti ospita, così come è inimmaginabile continuare a dare permessi di soggiorno, in alcuni casi anche cittadinanze, a immigrati che non conoscono nemmeno una parola di italiano, nonostante le considerevoli risorse che le Istituzioni mettono a disposizione per i corsi di alfabetizzazione. D’ora in poi chi non conosce l’italiano, non potrà aspirare alla carta di soggiorno, premessa indispensabile per la eventuale e futura cittadinanza”.  

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. era ora!! Bravo Rolfi, chi vuole stare qui deve parlare italiano se nn lo sa, torni al suo paese si faccia un bel corso!

    2. sicuramente giusto conoscere la lingua del paese dove vivi. non se ne può più invece di questo continuo \"dagli addosso allo straniero\" come dimostrato dai commenti precedenti e dalla retorica dei leghisti. gli stranieri sono come noi.

    3. guardi \"bresciano da sempre\" che in italiano quì si scrive con l\’accento. dove dovremmo mandarla lei per fare il corso di italiano? quando scopriremo dov\’è la padania la manderemo là.

    4. …possibile che tutte le volte,che si parla di stranieri e di far rispettare le regole,o di emettere una legge nuova ,anche a beneficio degli stranieri stessi….vi lamentate sempre???con la LEGA!!! Se fanno…non devono!! o,perche\’ sono razzisti o comunque prevenuti nei confronti degli emigrati(questo lo si capisce dai vari commenti fatti e che trattano gli emigrati)se non intervengono ….URLATE…,;DOVE\’ LA LEGA!!!!???cosa volete???…Sig. ROLFI ..vada avanti per la sua strada,complimenti per quelllo che ha fatto sta facendo e fara\’…la ringraziamo di esserci. Daniela Apollonio rapp.delegata s.s.Lega Nord sez.Vobarno

    5. Bene Rolfi. Era ora che stabilisse d\’applicare quella che spero diventerà norma diffusa e conclamata, dovrebbe essere pero\’ anche RETROATTIVA!!!..

    LEAVE A REPLY