Paroli: la Randaccio è del Comune, Santa Chiara a nuovo

    0

    La caserma Randaccio a giorni diventerà proprietà del Comune. Ad annunciarlo è stato il sindaco di Brescia Adriano Paroli nel tardo pomeriggio, durante una conferenza stampa a cui erano presenti anche il vicesindaco Fabio Rolfi e gli assessori Massimo Bianchini, Mario Labolani e Paola Vilardi. Il passaggio ufficiale di proprietà dal demanio alla Loggia (che in cambio cederà parte della ex Ottaviani alla prefettura) avverrà nei prossimi giorni. Ma questa non è l’unica novità presentata oggi. Paroli, infatti, ha spiegato di aver ottenuto da Roma un finanziamento da 450mila euro (la Loggia ne metterà altri 100mila) per finanziare la sistemazione del teatro Santa Chiara (impiastistica, sedute e pavimentazione). Infine il Comune di Brescia ha annunciato che farà da garante per il Coni per 200mila euro al fine di consentire la realizzazione di un nuovo campo da tennis in via Boves.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY