Rovato si prepara per la sfida con il Sondrio

    0

    Si disputa domani l’ottava giornata del campionato di serie B.

    Rugby Rovato e Rugby Sondrio si affrontano al campo sportivo di Viale Europa per non pregiudicare ulteriormente le già precarie condizioni del terreno di gioco dello stadio Pagani.

    La direzione dell’incontro è stata affidata all’arbitro Rinaldi di Modena; calcio d’inizio alle 14.30.

    -“Il Sondrio è una squadra completa in ogni reparto – spiega Marco Lancini, assistente di Marco Pisati alla guida del Rovato – oltre ad avere una mischia pesante e ben organizzata, sa giocare negli spazi allargati ed è una delle candidate per il passaggio di categoria.

    Dovremo contrastare al meglio il pack avversario e cercare di essere più concreti in fase di realizzazione sfruttando ogni occasione che la linea arretrata avrà a disposizione. Un risultato positivo potrebbe dare una svolta decisiva al nostro campionato: porterebbe punti pesantissimi per la classifica e accrescerebbe nei giocatori la convinzione che ogni avversario può essere alla loro portata”.

    – “Sono convinto che al Rovato manchi poco per competere con le squadre di vertice – conclude Marco Lancini – e il tempo ci ripagherà del lavoro svolto e dell’impegno profuso nella preparazione.

    La squadra, finora, non ha mai subito più di due mete a partita e spesso sono state situazioni episodiche a fare la differenza. In chiave salvezza sono fiducioso perché abbiamo messo in preventivo una maggior difficoltà in questa fase della stagione, quando i campi di gioco sono al limite della praticabilità, ma sono sicuro che, alla distanza, il Rovato saprà esprimersi sui livelli che gli competono”.

    Pisati e Lancini, nonostante alcune assenze per infortunio, ritengono di aver allestito una formazione competitiva. Tra gli avanti si segnalano la defezione del pilone Benedetti e quella del numero otto Vezzoli che rivedremo in campo nell’ultima parte della stagione. Tempi di recupero più lunghi del previsto per i trequarti ala Mambretti e Pezzotti alla cui assenza si è aggiunta quella del capitano, il trequarti centro Manchi che lamenta problemi a una caviglia.  

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY