Manzoni (Pd): inaugurazione del campo, Paroli “sgarbato”

    0

    Riportiamo il comunicato stampa del consigliere comunale del Pd Federico Manzoni, che polemizza con il sindaco Adriano Paroli sull’inaugurazione del campo da calcio di via Torricella. ECCO IL TESTO:

    Nella serata di domenica sera è stato inaugurato il rifacimento del campo da calcio presso l’Oratorio della Torricella.

    “L’intervento – ricorda il consigliere comunale Federico Manzoni – è il frutto di un protocollo di intesa tra Comune di Brescia e Centro Oratori che risale ancora ai tempi della Giunta Corsini e che, di anno in anno, è stato finanziato con cospicue risorse pubbliche”.

    Spiace pertanto – osserva Manzoni – apprendere, a posteriori, dai mezzi di informazione e non dai circuiti interni all’Amministrazione comunale, di tale importante avvenimento, del quale il Sindaco e la sua Giunta hanno tenuto completamente all’oscuro i consiglieri comunali, che peraltro con il proprio voto hanno approvato tanto il protocollo d’intesa quanto gli stanziamenti di bilancio a ciò finalizzati”.

    “Occorre peraltro aggiungere – ricorda il consigliere del Partito Democratico – che questo atteggiamento assolutamente scorretto sotto il profilo istituzionale contrasta con la prassi che la precedente amministrazione aveva instaurato e che consisteva in una sistematica informativa preventiva di tali inaugurazioni a tutti i consiglieri comunali”.

    “Purtroppo la Giunta Paroli non è nuova a queste iniziative esclusivamente di parte” – conclude Manzoni, il quale osserva che “nel solo 2010, anche il campo da calcio presso la Parrocchia san Luigi Gonzaga e il Parco dell’Acqua all’ex Ittiogenico sono stati inaugurati senza informare i consiglieri, riducendo pertanto l’appuntamento ufficiale a una scorretta passerella della Giunta”.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. forse perchè voi in mezzo alla gente non siete abituati a stare visto che vi ritenete categoriea superiore a tutti…forse una mea culpa dovrebbe farselo manzoni e il pd tutto…

    2. Manzoni fa finta di non sapere come si comportano la amministrazioni comunali sul terrritorio bresciano (es. Pisogne, Iseo, Roncadelle etc) governate dal PD: tendono sistematicamente a non coinvolgere i consiglieri di minoranza. Manzoni quindi dia lezione di comportamento istituzionale ai compagni di casa propria, prima di esprimere giudizi sui comportamenti degli altri:

    3. quindi il consigliere vorrebbe ricevere ufficialmente gli inviti e se non gli arrivano si sente sminuto…
      visto che fa parte dell\’opposizione non verifica che gli stanziamenti di soldi pubblici siano spesi correttamente????????? allora che ci sta a fare in consiglio comunale????? solo per prendere il gettone di presenza???

    4. 1) al lettore anonimo: è fuorviante tirare in ballo l\’esempio di altre amministrazioni comunali, dal momento che la critica è circostanziata: riguarda Brescia e la Giunta Paroli, non altri!

      2) all\’ex elettore pd: ciascuno di noi è quotidianamente in mezzo alla gente (sull\’autobus, in coda alla posta, ai mercati a volantinare…) e non si ritiene superiore a nessuno;

      3) al lettore che si firma con mah: i consiglieri comunali PD controllano ogni determina contenente impegni di spesa e ogni rimborso del cassiere economale. I consiglieri – tutti – hanno diritto di essere invitati a un\’iniziativa ufficiale promossa dall\’Amministrazione.

    5. Non tocca a me difendere né il caro amico Avv. Federico Manzoni né l\’Amministrazione che governa Pisogne, ma che il mio paese – Pisogne – venga tirato ad esempio di un presunto \"sistematico non coinvolgemento dei consiglieri di minoranza\" mi pare considerazione, ingrata, oltre che non fondata circa le modalità di partecipazione esercitate, nel rispetto dei ruoli e delle funzioni, da chi è all\’opposizione.
      in ogni caso, anche se così fosse, non è dai cattivi esempi che bisogna partire!!!
      by Consigliere comunale di Pisogne…chiaramente di minoranza…

    LEAVE A REPLY