Debiti e pochi servizi, ma Palazzolo insiste su Sogeim

    0

    E’ polemica, anche a Palazzolo, per Sogeim, la municipalizzata che gestisce (almeno formalmente) i servizi locali. Secondo l’opposizione, infatti, l’azienda chiuderà il bilancio 2010 con un passivo di oltre 200mila euro. Ma a far discutere è anche la decisione del sindaco – l’assessore provinciale Alessandro Sala – di allargare a cinque i membri del consiglio di amministrazione, incrementando così le spese gestionali dell’azienda. Una situazione nota da tempo. Resta da capire, però, che senso abbia mantenere viva una società comunale che produce perdite e non servizi, tanto che anche i rifiuti vengono raccolti da Cogeme. Pronta, pare, ad accogliere a braccia aperte l’ingresso di Palazzolo tra i suoi soci.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY