Verdi ritorna a Brescia con “La Traviata”

    0

    Torna a Brescia, stasera e domenica 12 dicembre, dopo 6 anni di assenza, uno tra i titoli più amati dal pubblico, La Traviata di Giuseppe Verdi, ultima opera della stagione lirica di quest’anno. La Traviata, il melodramma che suggella la trilogia popolare verdiana, non ha mai smesso d’appassionare ed è entrata a far parte del cosiddetto "repertorio" d’opera. La Traviata è una delle opere che segna l’entrata del “realismo” nel melodramma italiano. È un’opera che racconta il contemporaneo, il mondo mondano-borghese, per evidenziarne la volgarità e denunciarne l’ipocrisia. Ma è anche stata prototipo di opera intimistica, un efficace modello per quella realizzazione musicale del “discorso interiore” del personaggio, destinato a trovare un suo spazio in epoca successiva nei drammi musicali wagneriani.
    In questo nuovo allestimento, il Circuito ripropone Pietro Mianiti: affermato direttore di consolidata esperienza, oltre al repertorio classico, si dedica sia all’esecuzione di opere rare, sia di musica contemporanea. Per il Circuito Lirico Lombardo Pietro Mianiti ha diretto Turandot nel 2008, con notevole successo di pubblico e critica.
    La regia del capolavoro verdiano, è stata affidata all’estro creativo di Andrea Cigni. Formatosi sul palcoscenico del Teatro Ponchielli di Cremona, il regista toscano è riuscito a dare un imprinting assolutamente innovativo e moderno anche alle opere della tradizione difficilmente estraibili dall’immaginario classico. È successo, per esempio, con La Figlia del Reggimento di Donizetti, andata in scena sui palcoscenici del Circuito nella stagione 2009 e con il dittico Puccini-Menotti nell’accoppiata Gianni Schicci – The Medium, che nel 2008 è stato particolarmente gradito dalla critica e dal pubblico. Cureranno rispettivamente scene e costumi Dario Gessati e Agnese Rabatti.
    In questa Traviata vedremo il ritorno del soprano spagnolo Yolanda Auyaunet nel ruolo di Violetta Valery; la cantante nella scorsa Stagione aveva brillantemente interpretato il ruolo di Marie ne La Figlia del Reggimento. Nel cast anche Jean-François Borras, Damiano Salerno, Marianna Vinci, Mirko Quarello, Luciano Leoni.
    I biglietti per entrambe le recite sono esauriti. La biglietteria è comunque aperta fino a domenica 12 dicembre (orario di apertura: 11-14 / 16-19 / da mezz’ora prima degli spettacoli).

    LA TRAVIATA
    Melodramma in tre atti.
    Libretto di Francesco Maria Piave, dal dramma “La Dame aux camélias” di Alexandre Dumas figlio

    Musica di GIUSEPPE VERDI
    Ed. Edwin F. Kalmus & Co., Inc.

    Personaggi
    Interpreti

    Violetta Valéry
    Yolanda Auyaunet
    Alfredo Germont
    Jean-François Borras
    Annina
    Mila Pavlova
    Barone Douphol
    Mirko Quarello
    Commissionario
    Marco Piretta
    Dottor Grenvil
    Luciano Leoni
    Flora Bervoix
    Marianna Vinci
    Gastone
    Saverio Pugliese
    Giorgio Germont
    Damiano Salerno
    Giuseppe
    Alessandro Mundula
    Marchese d’Obigny
    Pasquale Amato

    Maestro concertatore e direttore
    Pietro Mianiti
    Regia
    Andrea Cigni
    Scene e Costumi
    Dario Gessati
    Costumi
    Agnese Rabatti
    Light designer
    Fiammetta Baldiserri
    Maestro del Coro
    Antonio Greco

    Orchestra lirica “I POMERIGGI MUSICALI”
    Coro del Circuito Lirico Lombardo

    Nuovo allestimento
    Coproduzione dei Teatri del Circuito Lirico Lombardo:
    Teatro Fraschini di Pavia
    Teatro Ponchielli di Cremona
    Teatro Grande di Brescia
    Teatro Sociale di Como – As.Li.Co

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY