Cliente rapina il suo fruttivendolo… Arrestato (ovvio)

    0

    Nei mesi precedenti si era spesso presentato in bottega come cliente. Poi, venerdì pomeriggio, ha deciso di “camuffarsi” alla bell’e meglio e tornare nello stesso negozio con una pistola giocattolo. E’ quanto successo al negozio alimentare “Tuttifrutti” di Corzano, nella Bassa bresciana. L’autore del colpo degno di un film di Totò è G. Z., 53enne residente nella zona, che ora rischia di pagare a caro prezzo la trovata. L’uomo, infatti, è stato subito riconosciuto dalle commesse del negozio (cappello e guanti, evidentemente, non sono stati un camuffamento sufficiente) e, quindi, assicurato alla giustizia.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome