Cliente rapina il suo fruttivendolo… Arrestato (ovvio)

    0

    Nei mesi precedenti si era spesso presentato in bottega come cliente. Poi, venerdì pomeriggio, ha deciso di “camuffarsi” alla bell’e meglio e tornare nello stesso negozio con una pistola giocattolo. E’ quanto successo al negozio alimentare “Tuttifrutti” di Corzano, nella Bassa bresciana. L’autore del colpo degno di un film di Totò è G. Z., 53enne residente nella zona, che ora rischia di pagare a caro prezzo la trovata. L’uomo, infatti, è stato subito riconosciuto dalle commesse del negozio (cappello e guanti, evidentemente, non sono stati un camuffamento sufficiente) e, quindi, assicurato alla giustizia.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY