Occupazioni finite. Per ora. Martedì il giorno della verità

    0

    Una stagione di proteste alquanto anomala e altalenante. Come non mai quest’anno sembra che gli istituti superiori cittadini non riescano a coordinarsi per una iniziativa più efficace. Ci proveranno domani alle 14, quando i rappresentanti si ritroveranno presso l’aula magna dell’Itis Castelli di via Cantore, ma fin’ora le cose non sono andate benissimo. Più o meno tutte le scuole superiori cittadine hanno già messo in cantiere giornate di occupazione o autogestione, ma quasi sempre si sono regolate autonomamente, senza mettersi d’accordo. Ieri intanto sono finite, ma l’impressione è che possano riprendere entro le vacanze natalizie, le occupazioni di liceo Copernico, liceo Leonardo e artistico Olivieri. In tutti e tre gli istituti gli studenti si sono egregiamente impegnati a pulire la scuola dopo gli inevitabili disordini provocati dall’occupazione. Gli alunni del Leonardo l’avevano solennemente promesso al preside, in vista dell’Open Day che è andato in scena nel pomeriggio (l’apertura della scuola che si presenta ai futuri possibili sutudenti che stanno scegliendo la scuola).

    Ricapitolando: domani riunione al Castelli, martedì manifestazione generale della scuola bresciana. Poi si vedrà.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY