Pane fresco, sì. Ma conservato nella “sporcizia”. Maxisequestro della polizia

    0

    Sappiamo davvero cosa arriva sulle nostre tavole? Viene da chiederselo seriamente apprendendo dell’ultima operazione della Polizia stradale di Chiari, che negli scorsi giorni ha sequestrato un grande carico di pane fresco destinato ai supermercati dell’Ovest Bresciano. Durante un normale controllo, infatti, gli agenti si sono accorti che il cibo era trasportato in condizioni igieniche davvero precarie: il cassone del camion era sporco in vari punti e il cassone refrigerante non funzionava adeguatamente, sgocciolando addirittura sul pane. Tutto è stato sequestrato e distrutto. L’Asl è stata allertata. Mentre alla ditta di trasporto è stata data una multa. Ma nel frattempo viene difficile pensare che quello sia stato l’unico viaggio da terzo mondo che il cibo fa prima di arrivare sulle nostre tavole. Magari spacciato per fresco e sano.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY