34 anni fa lo scoppio. Oggi la cerimonia

    0

    16 dicembre 1976. 34 anni fa scoppiava in piazzale Arnaldo un ordigno rudimentale, dell’esplosivo messo in una pentola a pressione, che tolse la vita a Bianca Gritti Daller e ferì 10 persone.

    Oggi alle 16 la Casa della Memoria ricorderà le vittime di quell’attentato, e lo farà nel luogo dove fu posizionato l’ordigno, nel piazzale, sotto il portico all’angolo con via Turati. Saranno presenti l’assessore comunale all’Urbanistica Paola Vilardi e quello provinciale alla Pubblica Istruzione Aristide Peli.

    Per l’occasione dell’anniversario, che pochi a dir la verità (colpevolmente) ricordano, la Casa della Memoria ha annunciato che ha messo a disposizione presso la propria sede tutti gli atti del processo, consultabili dal computer.
    a.c.

     

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome