Esce dal fruttivendolo: viene investita e uccisa mentre attraversa

    0

    E’ costato molto caro un attimo di distrazione a Lucia Nodari, pensionata castenedolese di 73enne.

    Ieri nel pomeriggio si stava recando al centro diurno "Passatempo" per incontrare le amiche con le quali faceva volontariato da quando, alcuni anni fa, è rimasta vedova. Prima però si è fermata in un negozio di frutta e verdura per comprare dell’uva. Giusto il tempo di fare due chiacchiere con la fruttivendola, poi è uscita e, forse sopra pensiero, ha attraversato la strada senza badare a una Fiat Punto grigia che sopragiungeva. L’auto nonostante il tentativo di frenata della conducente non ha evitato l’impatto, che ha praticamente ucciso sul colpo Lucia. Il capo della donna ha sfondato il parabrezza della Punto nella parte destra, il corpo è stato poi sbalzato fino a ricadere al suolo, sull’asfalto di via Matteotti. La fruttivendola e altre persone, tra cui la figlia di Lucia, sono immediatamente accorse, ma non c’è stato nulla da fare, nemmeno per i medici dell’ambulanza giunta da Montichiari.

    La via è stata chiusa al traffico per due ore. La salma trasportata all’obitorio del cimitero di Castenedolo.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY